Logo fisarvicenza smallsommelier smallP5225577

Gusto diVino

La decantazione

Come ben sanno i sommelier, occorre un’attrezzatura adeguata: una caraffa di cristallo liscia e trasparente, o un decanter, una candela e un bicchiere.

Prima di iniziare, lasciare la bottiglia in posizione verticale per qualche ora, oppure, se la bottiglia si trovava da tempo in posizione orizzontale, bisognerà tenerla nella stessa posizione usando un cestino portabottiglia.

Una volta aperta la bottiglia, versare un po’ di vino nella caraffa per avvinarla e poi riversarlo nel bicchiere per verificarne la correttezza olfattiva e gustativa.

A questo punto, potete iniziare a versare il vino nella caraffa controllandone il flusso attraverso il collo della bottiglia, che sarà illuminato dalla luce della candela.

Il flusso andrà poi interrotto quando i primi depositi saranno visibili alla base del collo della bottiglia.

Francesco Di Bartolo

Giovedì, Dicembre 14, 2017

ELENCO VITIGNI ITALIANI

Rivista IL SOMMELIER

il sommelier n. 3 2016

IL METEO VICENZA